Rassegna Stampa Turca

L’Haberturk titola: "La Turchia e gli Stati Uniti si sono concordati sulla questione di Manbij"...

Rassegna Stampa Turca

L’Haberturk titola: "La Turchia e gli Stati Uniti si sono concordati sulla questione di Manbij" e riporta che il ministro degli Esteri Mevlüt Çavuşoğlu, che si trova a Mosca per colloqui bilaterali, ha detto che la situazione di Manbij si chiarirà alla riunione con gli Stati Uniti che si terrà il 19 marzo. "Una volta che lo YPG, il ramo dell’organizzazione terroristica PKK in Siria, verrà rimosso da Manbij i soldati statunitensi e turchi garantiranno la sicurezza" ha detto Cavusoglu

Il Sabah titola: “La Turchia condanna fermamente l'attacco al primo ministro palestinese" e riporta che la Turchia ha condannato fermamente l'attacco armato contro il convoglio del primo ministro palestinese Rami al-Hamdallah, a Gaza. "Auguriamo una pronta guarigione per i feriti e speriamo che vengano individuati il ​​prima possibile i responsabili. E speriamo che i nostri fratelli palestinesi agiscano in unità e solidarietà contro questi tipi di atti provocatori".

L’Hurriyet titola: "Buone notizie dall'OCSE per la Turchia" e riporta che l'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE) ha pubblicato il Rapporto interinale sulle prospettive economiche. L'appetitiva per la crescita della Turchia è aumentato per il 2017, dal 6,1% al 6,9% e per il 2018 dal 4,9% al 5,3%. Per quanto riguarda il 2019, si prevede un aumento dal 4,7% al 5,1%.

Il Vatan titola: "Il numero di turisti olandesi è aumentato del 90%" e riporta che quest'anno c'è un aumento del numero di olandesi che vogliono trascorrere le loro vacanze in Turchia. Secondo le notizie della stampa olandese e dell'Unione delle agenzie di viaggio dei Paesi Bassi, quest'anno aumenterà il numero di turisti che vorranno recarsi in Turchia. Il portavoce per l'Unione delle agenzie di viaggio dei Paesi Bassi, ha riferito che rispetto al mese di gennaio 2017 c'è un aumento del 90% nel numero di olandesi che vogliono recarsi in Turchia.

Lo Star titola: "Iniziano i lavori per la produzione del veicolo marittimo senza equipaggio" e riporta che la compagnia marittima OES che mostra attività a Mersin Teknopark ha iniziato i suoi lavori per produrre un veicolo marittimo senza equipaggio. La costruzione del veicolo che sarà prodotto interamente con mezzi locali, si prevede di terminare in meno di un anno.


etichetta: Yeni Safak , Vatan , Haberturk

NOTIZIE CORRELATE