Trump: “Penso che Mattis sia un po’ democratico"

"Abbiamo un ottimo rapporto con lui, andiamo d'accordo ma potrà lasciare l'incarico, a un certo punto tutti possono essere separati"...

Trump: “Penso che Mattis sia un po’ democratico"

Riguardo alla continuazione o meno della posizione di James Mattis come Segretario della Difesa, il presidente degli Stati Uniti Donald Trump, ha detto:

"Abbiamo un ottimo rapporto con lui, andiamo d'accordo ma potrà lasciare l'incarico, a un certo punto tutti possono essere separati"

Al programma “60 minuti” che si trasmette su CBS, il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha testimoniato sui cambiamenti di ufficio nel governo.

Alla domanda sulla situazione del Segretario della Difesa Mattis, se si dimetterà o meno, Donald Trump non si è espresso chiaramente.

Trump notando che il Segretario della Difesa non ha dichiarato alcuna intenzione di lasciare l'incarico, ha aggiunto:

“Ma qui siamo a Washington, la gente può lasciare l'incarico. Se vuoi saperne di più, penso che sia un po’ democratico."

Questa valutazione di Trump ha aumentato di nuovo le polemiche nell'opinione pubblica americana secondo cui Mattis può lasciare la sua posizione.

D'altra parte, Trump ha espresso l’insoddisfazione per alcuni nomi nel suo gabinetto.

Trump non ha pronunciato dei nomi, ma nell'opinione pubblica americana questo nome viene fuori come Jeff Sessions, il Segretario della Giustizia che viene criticato spesso da Trump.

Nel libro del famoso reporter americano Bob Woodward: "La paura: Trump è alla Casa Bianca" è stato affermato che Mattis critica seriamente Trump ma questa affermazione è stata respinta sia da Trump che da Mattis in seguito.



NOTIZIE CORRELATE