Su TRT

TRT 

Televisione e Radio Statale della Turchia

TRT, che ha la caratteristica di essere “prima” e “unica” quando si parla delle trasmissioni per il grande pubblico in Turchia, venne fondata il 1 Maggio 1964.
Anche la Radio Turca, che aveva iniziato le proprie trasmissioni il 5 maggio 1927, a partire dal 1964, è entrata sotto il tetto di TRT. Verso la fine degli anni 60, accanto alla radio che ci portava fino in terre lontane, si aggiunse un’altra amica: la Televisione… La Turchia, per la prima volta, incontrò la Televisione il 31 Gennaio 1968 attraverso TRT. TRT, con la sua radio da 81 anni e con la sua televisione da 40 anni, è ora diventata il simbolo di unità e di integrità, grazie al proprio senso di responsabilità ed alla sua grande esperienza.
Grazie alla perseveranza e agli sforzi dei suoi dipendenti TRT è arrivata ad occupare uno spazio incancellabile nel cuore della nazione Turca. TRT, che ha raggiunto al giorno d’oggi, in Turchia, alti livelli di affidabilità sia come istituto radiotelevisivo sia come scuola di trasmissione, ha prodotto i programmi migliori nel campo delle trasmissioni radiotelevisive.
TRT non è solo un ”istituto radiotelevisivo” ma anche un “istituto educativo”. Questa sua funzione ha un’importanza gigantesca, non solo per quanto riguarda il suo impegno di istruire i dipendenti per le trasmissioni, ma anche per quanto riguarda l’educazione degli spettatori e degli ascoltatori attraverso le notizie e i programmi educativi che manda in onda.
Di conseguenza TRT, che svolge un compito significativo ed indispensabile, è entrata nel novero delle emittenti prestigiose del mondo con la sua volontà di divulgare le notizie in maniera affidabile e di trasmettere programmi di qualità.

Possiamo elencare le caratteristiche principali che hanno contribuito a creare questo successo:

INFORMAZIONE RESPONSABILE e AFFIDABILE

Negli USA (Washington), in BELGIO (Bruxelles), in EGITTO (Il Cairo), in Germania (Berlino), nella Repubblica Turca di Cipro del Nord (Nikosia), in Azerbaigian (Baku), in Turkmenistan (Asgabat), in Ozbekistan (Taskent) e in molte altre parti del mondo ci sono corrispondenti di TRT. In breve, TRT, con le sue sedi di Corrispondenza e gli uffici aperti nelle città più importanti del mondo, dall’America all‘Europa e all’Asia, dal Medio Oriente al Caucaso, è gli occhi e le orecchie del mondo.
Inoltre TRT ha una rete di informazione estremamente dinamica con i suoi corrispondenti locali, non solo ad Ankara e ma anche ad İstanbul, İzmir, Antalya, Çukurova, Diyarbakır, Erzurum e Trabzon, cioè in ogni parte della Turchia.
TRT riscuote la massima fiducia presso gli spettatori e gli ascoltatori, perché offre una diffusione delle notizie corretta, neutrale e affidabile.

TRASMISSIONI VOLTE AD OGNI ETA’ E GRADO DI CULTURA

TRT offre un ampio ventaglio di trasmissioni secondo gli standard internazionali, e mira a raggiungere l’intera massa degli ascoltatori, di ogni età, educazione, situazione socio-economica; mira ad essere un istituto radiotelevisivo che vive con l’approvazione di tutti e da tutti seguito con piacere. Trasmette programmi educativi e culturali, programmi musicali e show, programmi per ragazzi e sportivi, programmi sulla politica, documentari, drammi, telefilm per la TV e film del grande schermo.

I CANALI TELEVISIVI:

TRT 1: Canale per le famiglie 168 ore
TRT 2: Canale di news, informazione, cultura e arte 168 ore
TRT 3: Canale sportivo e per i giovani 54 ore
TRT GAP: Trasmissioni rivolte alle regioni dell’Anatolia dell’est e sud-est 69 ore
 TRT 4: Canale educativa e musicale 139 ore
TRT INT: Trasmissioni per l’estero 168 ore.
TRT TURK: Trasmissioni rivolte al Medio Oriente e al Caucaso 119 ore.

TRT ha la possibilità di trasmettere in diretta le novità relative all’attualità del mondo con tutti i dettagli, grazie agli istituti nazionali e quelli internazionali, che comunicano via satellite o attraverso 2 stazioni di terra e le agenzie stampa che fungono da ponte tra l’Europa e l’Asia.
In particolare, attraverso il canale TRT-INT, che trasmette programmi rivolti ai Turchi residenti in Europa e si può seguire da ogni parte del mondo, si mira a consolidare i legami culturali con i Turchi residenti all’estero. L’obiettivo é, potenziando questo canale internazionale, di raggiungere gli standard con cui lavorano le agenzie di notizie più prestigiose del mondo.

L’IMPEGNO CULTURALE NEI CANALI TELEVISIVI

Gli attuali sforzi di TRT sono tesi ad istituire un canale televisivo che trasmetta i propri programmi nei dialetti “Kumançi” e “Zazaki” al fine di portare i servizi offerti dalla radiotelevisione alle Regioni e ai Paesi che parlano diverse lingue e diversi dialetti. TRT ha l’obiettivo di istituire trasmissioni in queste lingue allo scopo di consolidare il dialogo tra la Turchia ed i popoli che parlano Persiano e Arabo.
TRT Türk prosegue anche con i lavori per fondare un Canale televisivo per i fanciulli, destinato a raggiungere i bambini turchi e quelli del mondo.

81 ANNI DI ESPERIENZA RADIOFONICA

Radio TRT continua ad accompagnare gli ascoltatori con 5 canali radiofonici regionali, con la radio per i turisti, con i suoi dipendenti esperti, con i brani dei più svariati generi musicali, con i suoi bravissimi artisti, con la sua attenzione per i ragazzi e i giovani, con i suoi ricchi archivi, con i suoi studi forniti della più moderana tecnologia, con i suoi programmi realizzati secondo le moderne norme di trasmissione.

I CANALI RADIOFONICI

Radio 1: canale di educazione, cultura e notizie, Continua ad essere un canale indispensabile per gli spettatori, da 81 anni a questa parte, con i suoi programmi in cui si parla di ogni aspetto della vita, e con le notizie dell’ultim’ora.

Radio 2 (TRT FM): canale di musica popolare, su cui però si possono ascoltare anche gli esempi più belli della Musica Tradizionale Turca ed altri programmi per tutta la famiglia.

Radio-3: canale di Musica Classica, Jazz e Opera.

Radio 4: canale di Musica Tradizionale Turca e di Musica Popolare
I 4 canali nazionali della Radio sono in onda 24 ore su 24, e si ascoltano in ogni parte della Turchia, e attraverso Internet, raggiungono anche ogni parte del mondo.

5 Trasmissioni Radiofoniche Regionali:
I canali regionali sono: le radio di Trabzon, di Erzurum, di GAP-Diyarbakır, di Antalya, e di Çukurova. La radio Turistica, attraverso le sue trasmissioni, assolve una missione importante: aiutare e divertire sia gli impiegati nel settore del turismo in tutta la Turchia, sia i turisti stranieri in vacanza in Turchia.

TRASMISSIONI IN 29 LINGUE

“La Voce della Turchia” (Voice of Turkey), che permette ai Turchi residenti all’estero di conservare un certo legame con la Turchia, trasmette programmi in 29 lingue, incluso il Turco, così da raggiungere ogni regione del Paese ed ogni parte del mondo.
“La Voce della Turchia” presso il Dipartimento delle Trasmissioni Estere ogni giorno trasmette programmi in 29 lingue: Inglese, Francese, Tedesco, Arabo, Spagnolo, Italiano, Albanese, Bosniaco, Bulgaro, Rumeno, Serbo, Croato, Ungherese, Macedone, Greco, Russo, Cinese, Azero, Persiano, Giorgiano, Urdu, Dari, Pashtu, Usbeco, Tartaro, Turkmeno, Kirghizo, Kazaco, e Turco; le trasmissioni della Radio “La Voce della Turchia” raggiungono tutto il mondo attraverso le onde corte, il satellite e internet e, grazie alla cooperazione con gli altri Paesi, anche attraverso le onde medie."

RETE DI TRASMISSIONE CHE ABBRACCIA IL MONDO

TRT é un ente di broadcasting che affronta il futuro con la sua conoscenza del passato e con la sua grande esperienza, che aumenta sempre di più.
Sui satelliti di TURKSAT 2 A e TURKSAT 1C (3A) le trasmissioni radiotelevisive vengono trasmesse con modalità digitale.
Le prove di trasmissioni televisive digitali sono in corso ininterrottamente ad Ankara, Istanbul e Smirne.

TRT su INTERNET

TRT, che vuole offrire al popolo turco tutte le opportunità fornite dalla moderna tecnologia al fine di soddisfare ogni aspettativa ed ogni desiderio degli spettatori, ha sperimentato in breve tempo alcuni progetti informatici e ha iniziato i lavori in questo campo con altrettanta celerità. Così il 1 maggio 1999 è stato reso attivo il sito internet www.trt.net.tr. Allo scopo di aumentare i contatti tra TRT e gli utenti di internet, sono state inserite nel sito le trasmissioni radio-televisive in diretta. Sono, inoltre, tra i servizi del sito web: le ultime notizie dalla Turchia e dal mondo, le novità del mercato finanziario ed economico, tutto il divertimento dello sport, le previsioni del tempo, il palinsesto dei programmi radiotelevisivi e le pubblicità delle trasmissioni in programma.
TRT, facendo un passo avanti nel suo internet broadcasting, sta preparando il suo web site nelle versioni internazionali e le sta via via rendendo attive. Queste nuove sezioni su internet saranno per ora disponibili in 11 lingue, però i lavori stanno ancora fervendo per poter presto diffondere queste trasmissioni in tutte le 29 lingue de “La Voce della Turchia”.

ARCHIVIO DI TRT, MEMORIA AUDIO-VISUALE DELLA TURCHIA

Quando si parla di un ente che ha testimoniato a tutte le pietre migliari importanti della Repubblica, viene fuori un archivio molto ricco. TRT non solo mette insieme i materiali audio-visuali, ma anche approfittando delle tecnologie più sviluppate del mondo, conserva il patrimonio di radiotelevisione che ha un passato lungo.

TRT MARKET

TRT Market presenta all’opinione pubblica i programmi e le opere musicali che rendono di qualità l’archivio di TRT: sia in forma di prodotti audiovisivi, sia come stampati.
 

LA PRESENZA di TRT NEGLI EVENTI MAGGIORI e IMPORTANTI:

TRT, ospita da 30 anni bambini stranieri di ogni colore e di ogni lingua, provenienti da ogni regione per la Festa per i Bambini del 23 Aprile; con questa iniziativa, da un lato contribuisce alla pace del mondo, dall’altro mostra di essere un partner indispensabile delle organizzazioni internazionali per l’infanzia .
TRT ha ospitato tante manifestazioni internazionali come il concorso Eurovisivo della canzone, il Campionato Mondiale di Calcio, le Olimpiadi, i Giochi Mondiali delle Università.
TRT porta l’entusiasmo del Campionato Mondiale di Calcio sullo schermo. Gli appassionati di calcio seguiranno su TRT il Campionato Mondiale del 2010 e del 2014 e troveranno tutti i colori delle Olimpiadi sull’indirizzo di TRT.
TRT é la finestra della Turchia sul mondo e nel mondo.

LE PARTECIPAZIONI

EBU: Europen Broadcasting Union
ABU: Asia- Pacific Broadcastng Union
HFCC/ASBU: International High Frequency Broadcasters Coordination Group.
ABU-HFC: ABU High Frequency Coordination Group IMC International Music Council
EIM European Institute of Media UNESCO Turkish National Committee Turkish National Council of Press
CMCA Centre Mediterraneen de la Communication Audioviseulle